14/05/16 Ostia – Campionato Italiano Esordienti SL ; Zagabria – Croatia Open

Delusione Chimera, un sabato da dimenticare su tutti i fronti.
Si è svolto al Pala Pellicone di Ostia il Campionato Italiano Esordienti di lotta stile libero al quale hanno partecipato centocinquantasei atleti in rappresentanza di quarantotto società. La Chimera si è presentata all’impegno tricolore con due soli atleti, dopo il forfait all’ultimo momento di Farinelli.
Il sodalizio aretino torna dalla capitale con le ossa rotte, non
riuscendo nell’intento di difendere i risultati dell’anno precedente. Nonostante i buoni risultati dello scorso week-end nello stesso stile di lotta olimpica, gli atleti aretini sono rimasti fuori dal podio.
FullSizeRenderNella categoria 42 kg. Riccardo Paionni, dopo la vittoria dei Giovanissimi, si deve leccare le ferite e fare “mea culpa” per come è maturata la sconfitta che lo ha tolto definitivamente dalla corsa al podio. Agli ottavi batte (10-0) per superiorità tecnica il romano Coco. Ai quarti ha la peggio con Bini, già battuto settimana scorsa ed attuale campione italiano cadetti, per aver perso l’ultimo punto nonostante il pareggio (6-6). L’incontro è tiratissimo, l’aretino riesce a passare in vantaggio, i tre secondi finali sono maledetti per lui che paga cara una distrazione e perde quei punti che faranno sorridere l’avversario. Purtroppo non viene recuperato e va a classificarsi all’ottavo posto.
Nei 47 kg., la categoria più numerosa con ben ventinove concorrenti, Carlo Storri passa ai quarti dove batte per schiena (2-0) il romano Costanzo; ai quarti è fermato (0-10) per superiorità tecnica dal forte savonese Capacalva, poi vincitore della categoria. L’aretino viene recuperato, ma sale sul tappeto timoroso e subendo la lotta del ravennate Mihailovskis perdendo (2-0) di schiena. Si classifica al tredicesimo posto.
Tra le Società la Chimera si classificata al trentaseiesimo posto.FullSizeRender (1)
Dispiace moltissimo per il risultato di oggi dei nostri ragazzi, un calo psicologico giunto proprio all’ultimo sforzo di questo primo semestre agonistico.
Contemporaneamente si è svolto allo Sport hall “SŠD TRNSKO” di Zagabria il “Croatia Open” di lotta greco-romana, torneo per Nazionali Cadette, dove il nostro Riccardo Glave faceva parte della delegazione azzurra. Nella categoria 54 kg. con quindici partecipanti ed un particolare regolamento di eliminazione indiretta, l’aretino perde il primo incontro (0-4) con il tedesco Ganter ; vince (4-3) con l’austriaco Ender; per poi essere sconfitto dal polacco Dudzinski (1-3), uscendo definitivamente dalla classifica dei primi.
Adesso l’ultimo impegno di questo primo semestre agonistico, il Campionato Regionale di lotta stile libero che si svolgerà domenica prossima a Cascina; poi finalmente il tanto atteso convivio di fine anno, momento di ritrovo con tutti i tesserati, amici e parenti. Gli allenamenti continueranno come da programma, in attesa delle prossime convocazioni in nazionale e dei prossimi collegiali estivi.

G.S. CHIMERA
LOTTA AREZZO
Ufficio Stampa

 

 

This entry was posted on domenica, maggio 15th, 2016 at 09:48 and is filed under La palestra, Prossime Gare, risultati. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.