19/05/18 Ostia – Gran Premio Giovanissimi SL

Stopponi e Paionni medaglia di bronzo.
AI campionato italiano giovanissimi ancora medaglie per i lottatori aretini.
Si è svolto al Pala Pellicone di Ostia il Gran Premio Giovanissimi di lotta stile libero, aperto alle categorie “ragazzi” ed “esordienti A”. Centocinquanta i partecipanti in rappresentanza di ventisei società. La Chimera ancora una volta deve fare i conti con alcuni forfait dell’ultim’ora, dei quali alcuni importanti, e si presenta all’appuntamento con quattro atleti agguerriti.
Nella categoria 30kg. Mattia Paionni essersi sbarazzato agevolmente del palermitano Battaglia (10-0), del genovese Sicari (10-0) tutti vinti per manifesta superiorità. In semifinale viene però battuto dal palermitano Pirrone a pochi secondi dal termine dopo aver dominato l’incontro (4-4). In finale per il bronzo batte (8-2) il palermitano Bova, conquistando una meritata medaglia ed il gradino più basso del podio.
L’altra medaglia arriva con Francesco Stopponi nella categoria 38 kg.. nell’incontro di qualificazione batte il romano Tucciarello (10-0) per manifesta superiotà, ai quarti batte per schiena (2-0) il catanese Giangreco, in semifinale viene battuto dal genovese Gubbiotti (4-15), poi vincitore della categoria. Nella finale per il terzo posto non dà scampo al calabrese Genio (8-0) andando a vincere la medaglia di bronzo.
Nella categoria 34 kg. Tamas Bartolozzi perde l’incontro di qualificazione e si classifica al tredicesimo posto.
Nei 68 kg. Silviu Jeflea dopo aver disputato quattro incontri si classifica al quarto posto.
Nella classifica per società il sodalizio aretino si posiziona al quattordicesimo posto.
Sono molto contento per i nostri ragazzi che crescono di giorno in giorno – commenta il tecnico Roberto Stopponi – per i nuovi una buona esperienza, ma ancora tanto lavoro da fare. Le due medaglie? Motivo d’orgoglio ed una scusa in più per poterli festeggiare.

 

 

 
 
 
.
 
 
G.S. CHIMERA
LOTTA AREZZO
Ufficio Stampa
This entry was posted on domenica, maggio 20th, 2018 at 11:33 and is filed under Comunicati, La palestra, risultati. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.