23/05/15 Ostia – Gran Premio Giovanissimi SL

La Chimera si veste ancora d’oro
Glave e Paionni campioni italiani giovanili di lotta stile libero.
Con trecentoventitre atleti per quarantasei Società si sono svolti nel fine settimana al Pala Pellicone di Ostia Lido i Campionati Italiani Giovanili di lotta stile libero, manifestazione aperto ad atleti dai dieci ai quindici anni. Il G.S. Chimera Lotta Arezzo ha partecipato all’evento con sei atleti.
Chimera Lotta Arezzo al Gran Premio Giovanissimi SLNella classe “Esordienti A” categoria 36 kg. ottimo risultato per Riccardo Paionni che si conferma Campione Italiano con una condotta di gara impeccabile, senza mai lasciare iniziativa agli avversari, mostrando interessanti spunti per il futuro, destando l’interesse degli addetti ai lavori per il suo modo di lottare. Nell’ordine ha battuto (4-0) per schiena il romano Coco, il faentino Frontali ai punti (6-0), ed in finale il barese Cartia per manifesta superiorità (10-0).  Nella stessa categoria non ha molta fortuna il compagno di squadra Alessandro Glave che dopo aver battuto per schiena (6-2) il savonese Campagna, viene fermato ai quarti dal faentino Frontali battuto ai punti (8-10), classificandosi così al settimo posto.
Nella categoria 40 kg. Francesco Farinelli, nonostante l’impegno viene eliminato agli ottavi dal pisano Franceschi perdendo per superiorità tecnica (0-10), classificandosi dodicesimo.
Tra i 44 kg. Carlo Storri dopo aver battuto  per schiena (5-0) il barese Marcone, viene fermato ai quarti da Palomba di Molfetta per manifesta superiorità (0-10), classificandosi al decimo posto.
Nella classe “Esordienti B” categoria 53 kg. Riccardo Glave si laurea ancora una volta Campione Italiano dimostrando la sua superiorità, con una condotta di gara propensa all’attacco regola gli avversari, in ordine il romano Mira per superiorità tecnica (10-0), allo stesso modo (10-0) il faentino Rontini, l’ascolano Di Giosia (14-4), ed in finale il barese Rutigliano (10-0).  Tommaso Stopponi viene battuto per manifesta superiorità (0-10) dall’ascolano Di Giosia, classificandosi al quindicesimo posto.
Nella classifica finale per società la Chimera Arezzo è diciannovesima, piazzamento prestigioso visto il numero di atleti iscritti dalle altre Società.
Siamo felicissimi per il risultato dei nostri due ragazzi, continuando su questa strada e magari riuscendo a lavorare di più e meglio in palestra sentiremo parlare ancora molto e bene di loro. La loro vittoria deve servire da incentivo per i compagni di squadra che oggi chi per un motivo e chi per un altro non sono riusciti a raggiungere l’obiettivo ma che ugualmente hanno dato il massimo.
A fine maggio parentesi internazionale per Riccardo Glave che già a metà settimana si aggregherà alla squadra cadetta della Nazionale di lotta greco-romana per partecipare al “Grand Prix Chomutov” in Repubblica Ceca.
Nel frattempo i ragazzi, guidati dai nostri Tecnici, riprenderanno lunedì la preparazione ai prossimi Campionati Italiani Esordienti di lotta greco-romana in programma il 6 giugno sempre a Ostia.

This entry was posted on domenica, maggio 24th, 2015 at 17:19 and is filed under risultati. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.