3/11/13 Cascina (PI) – Campionati Toscani SL/F

il G.S.ChimeraI lottatori aretini tornano dai Campionati Regionali con il pieno di medaglie: sette medaglie d’’oro, una d’’argento e due di bronzo per i dieci ragazzi che componevano la rappresentanza aretina.
Si è svolto a Cascina (PI) il Campionato Toscano di lotta stile libero e lotta femminile aperto a tutte le categorie d’età. La formula quest’’anno prevedeva la divisione in due classifiche: quella “giovanile”, con l’assegnazione del “ Trofeo Viteczek”, a cui hanno partecipato atleti compresi tra i cinque e i nove anni (bambini – fanciulli – ragazzi); e quella “senior”, con l’’assegnazione del “Trofeo Salvini”, dove hanno partecipato atleti di età compresa tra i dodici e i quarant’’anni (esordienti – cadetti – junior – senior – master A). Il G.S. Chimera Lotta Arezzo, come detto, si è presentato con ben dieci atleti.
Per quanto riguarda il ““Trofeo Viteczek”” sono state otto le medaglie conquistate dai “piccoli” lottatori aretini: nel Gioco del Cerchio (bambini – –fanciulli) Mattia Paionni, Francesco Stopponi, Nicola Fiumi, Riccardo Andrei, Matteo Nicosia si sono classificati tutti al primo posto ottenendo così il titolo di Campione Regionale, sbaragliando la concorrenza degli avversari.
Nella Lotta Giovanile (ragazzi) i tre lottatori aretini si sono trovati a combattere nella stessa categoria di peso, e dopo aver dimostrato la loro supremazia agli avversari, sono andati ad occupare tutti e tre i gradini del podio nell’’ordine primo Riccardo Paionni, secondo Carlo Storri e terzo Alessandro Glave.1°G.S.Chimera - Trofeo Vitezcek
Nella classifica per società il G.S. Chimera si posiziona al primo posto (p.ti 22) davanti a New Popeye Livorno (20), Gruppo Lottatori Livornesi (11), Lotta Club Firenze (5), VV.F. Pisa (2).
Nel “ “Trofeo Salvini” ” tra gli esordienti Riccardo Glave non incontra particolari ostacoli per confermarsi ancora una volta Campione Toscano nella categoria 42kg..
Nella fascia d’età più alta (junior-senior-master) Filippo Trombetta (la grande botta), alla sua prima gara ufficiale, riesce a conquistare un ottimo ed insperato terzo posto nei 96kg.
Nella classifica per società la compagine aretina si classificata al 5°posto (p.ti 5) ex-equo con il Lotta Club Firenze, dietro a New Popeye Livorno (23), Gruppo Lottatori Livornesi (20), VV.F. Pisa (17), SAJ Firenze (11).
A fine gara l’’allenatore Roberto Stopponi si è dichiarato molto soddisfatto dei suoi ragazzi che hanno dimostrato di essere già in piena forma in vista dei prossimi impegni di fine anno, da sottolineare il comportamento dei nuovi che non hanno sofferto più di tanto l’’emozione della prima volta sulla materassina.
Prossimo impegno a fine mese con il ““Gran Premio Giovanissimi””, vero e proprio campionato italiano per le classi giovanili, di lotta greco-romana e lotta femminile, la Federazione ha scelto ancora una volta di affidare l’’organizzazione dell’’importante manifestazione giovanile al G.S. Chimera per le capacità organizzative, nell’occasione sarà assegnato anche il  Trofeo Sergio Stopponi. Diamo quindi appuntamento agli amanti di questo sport e a tutti gli sportivi al 30 novembre presso il Pala Caselle.

 . il rituale della piramide .. Alessandro Glave .. Riccardo Paionni (rosso) - Carlo Storri (blu) .. Carlo Storri (rosso).. Filippo Trombetta (blu).. Nicola Fiumi (rosso).. Riccardo Glave1° Francesco Stopponi 1° Mattia Paionni 1° Nicola Fiumi 1° Riccardo Glave 1° Riccardo Paionni, 2° Carlo Storri, 3° Alessandro Glave 3° Filippo Trombeta (la grande botta) i ragazzi che festeggiano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

This entry was posted on lunedì, novembre 4th, 2013 at 13:50 and is filed under risultati. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.