8/11/14 Ostia – Campionato Italiano Esordienti GR.

LA CHIMERA E’ D’ORO, RICCARDO GLAVE CAMPIONE ITALIANO
Con un’ottima prova bissa il successo dello stile libero. Tommaso Stopponi è decimo – Società al 13° posto
Si è svolto sabato al Pala Pellicone di Ostia il Campionato Italiano Esordienti di Lotta Greco-Romana. Alla manifestazione si sono presentati ben centoquaranta atleti in rappresentanza di quarantuno società. Per la Chimera Arezzo  sono saliti sulla materassina Riccardo Glave e Tommaso Stopponi.
Come al solito il sorteggio non è stato amico dei lottatori aretini, venendo collocati entrambi nella parte bassa del tabellone delle rispettive categorie di peso, quelle che poi risulteranno le più numerose,  mettendoli fin dai primi incontri di fronte  agli avversari più forti.
Nella categoria kg. 47 Riccardo Glave, dopo le fatiche per rientrare nel peso, fa vedere che ha la carica giusta per affrontare al meglio la competizione con un unico obiettivo. Al primo turno incontra il catanese Solano battendolo per manifesta superiorità (9-0) in un minuto e venti secondi. Agli ottavi è la volta del torinese Narducci subire la determinazione dell’aretino, infatti in soli tredici secondi l’incontro termina per schienata (4-0). La concorrenza si fa sempre più agguerrita, ma non basta, e contro il romano Devoti l’atleta della Chimera impiega soltanto quaranta secondi  per vincere ancora per manifesta superiorità (9-0). In semifinale, una vecchia conoscenza dell’aretino fa venire qualche grattacapo prima dell’incontro. Riccardo sale sulla materassina concentrato e liquida il barese Samarelli battendolo per schienata (6-0) in soli trentanove secondi. E’ il momento della finale, contro il barese Carbone. L’aretino non dà tempo all’avversario di poter prendere l’iniziativa e al primo attacco chiude anche questa pratica vincendo per schienata (6-0) in soli trentanove secondi. E’ ancora medaglia d’oro, la seconda quest’anno.
Nella categoria 53 kg. Tommaso Stopponi rientra dopo una lunga parentesi e lo fa con grande impegno. Vince il primo incontro con il barese Diomede per manifesta superiorità (8-0). Al secondo turno purtroppo viene battuto da un altro barese Rutigliano sempre per manifesta superiorità (2-10), commettendo qualche errore di inesperienza, ma con grandi margini di miglioramento. Al termine risulterà decimo.
Nella classifica per Società la Chimera Lotta Arezzo con i risultati dei suoi atleti riesce a conquistare un ottimo tredicesimo posto.
Grande gioia all’interno dello staff della Chimera Arezzo che ha subito ricevuto le congratulazioni da parte dei tecnici federali per il successo di Glave, atleta sul quale hanno già posato il loro interesse e che, insieme ad altri atleti aretini, stanno seguendo da vicino in palestra al Centro Sportivo San Giusto Sergio Stopponi.
Con questo successo, commenta Roberto Stopponi dopo la finale, Riccardo ha dimostrato di essere il più forte della sua categoria di peso avendo vinto sia nella greco-romana che nello stile libero, in futuro sentiremo sicuramente parlare spesso di lui. Buona prova anche di Tommaso che dopo sei anni  “regalati al calcio” è tornato in palestra allenandosi con sacrificio e costanza per recuperare il tempo perduto, oggi con un po’ d’esperienza avrebbe potuto avvicinarsi di più al podio, ma va bene così.
Adesso un po’ di riposo e si riparte subito in preparazione per il Gran Premio Giovanissimi di lotta stile libero e femminile in programma ancora una volta a Ostia a fine mese.

This entry was posted on domenica, novembre 9th, 2014 at 13:12 and is filed under risultati. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.