9/04/16 Ostia – Campionato Italiano Cadetti GR

Glave, Storri, Stopponi: il podio veste i colori della Chimera
Giornata memorabile al Campionato Italiano di lotta greco-romana classe Cadetti dove gli aretini fanno loro il podio della categoria fino a IMG_435754 kg. imponendo la loro supremazia agli avversari.
Al Pala Pellicone di Ostia si sono svolti i tricolori Cadetti al quale hanno partecipato centoquattro atleti in rappresentanza di trentasei Società. La Chimera si è presentata all’importante appuntamento con tre atleti.
La categoria dei 54 kg. è dominata dai lottatori aretini riuscendo nello storico risultato di occupare tutti e tre i gradini del podio. Il primo classificato è il solito Riccardo Glave che ormai da qualche anno è incontrastato campione della categoria ed ormai entrato a pieno titolo nella squadra della Nazionale Italiana. Dopo aver passato gli ottavi incontra ai quarti il torinese Casarotto vincendo per manifesta superiorità (8-0). In semifinale dopo un avvio non dei migliori batte ai punti (9-4) in rimonta il torinese Gili.
Nella parte bassa del tabellone ai quarti Gabriele Storri batte il modenese Parrillo per superiorità tecnica (10-0). Contemporaneamente Tommaso Stopponi batte il ravennate Cusano (4-0) per schiena. In semifinale il primo scontro tra aretini dove Gabriele, dopo un incontro molto equilibrato, ha la meglio su Tommaso soltanto ad una manciata di secondi dal termine dell’incontro vincendo ai punti (10-9) accedendo così alla finale.
Tommaso disputa e vince la finale per il terzo posto contro l’emiliano Parrillo per superiorità tecnica (14-6).
Riccardo e Gabriele disputano la finale per il gradino più alto del podio, dove il primo dà poche chance al compagno di squadra vincendo ai punti (5-0).
Nella classifica per società la Chimera Arezzo si posiziona al quarto posto (24 p.ti) dietro a C.A. Faenza (39), Pol. S.Bona Treviso (33) e Sporting Villanova (25).
Quella di oggi è una giornata storica – commenta l’allenatore Roberto Stopponi a fine gara – i ragazzi hanno dato il loro meglio sulla materassina, mettendo in atto la legge del 4C (cit.), ed un podio tutto amaranto non si era mai visto. La vittoria di una medaglia ripaga sempre dei sacrifici che vengono fatti e loro ne stanno facendo veramente tanti. Per Riccardo poi questo titolo ha un sapore particolare perché lo conferma titolare in nazionale ed apre un cammino specifico. Peccato per la ciliegina sulla torta che per un solo punto non ci ha visto sul podio delle società.
Fresca di giornata la convocazione in nazionale per Riccardo Glave dal 21 al 24 aprile per la partecipazione al Torneo Internazionale “Rusu & Popovici” a Bucarest, la squadra azzurra si allenerà presso il Centro Olimpico della cittadina rumena.

G.S. CHIMERA
LOTTA AREZZO
Ufficio Stampa
This entry was posted on lunedì, aprile 11th, 2016 at 13:30 and is filed under La palestra, Prossime Gare, risultati. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.