14/06/09 Roma – 1°Trofeo “Ludus Magnus”

Sotto gli occhi del Campione Olimpico Andrea Minguzzi si è svolto domenica scorsa a Roma presso il “PalaTiziano”, organizzato dalla Polisportiva Borgo Prati, il “1° Trofeo Ludus Magnus” di lotta greco-romana e femminile dove hanno partecipato circa 400 giovani lottatori provenienti da tutta Italia. Il G.S. Chimera lotta Arezzo si è presentato con ben tredici atleti. I ragazzi di Roberto Stopponi si sono ben comportati e hanno evidenziato la loro buona preparazione, considerando anche il fatto che alcuni erano alla  loro prima esperienza sulla materassina. I più piccoli (2000-2002) hanno partecipato al “Gioco del Cerchio” (il gioco consiste nel costringere l’avversario ad uscire dal cerchio, anche con un piede, attraverso azioni e combinazioni tecniche semplici di spinte e trazioni, sbilanciamenti: tecniche di base della lotta). Nei 25Kg. Gabriele Storri si è classificato al secondo posto, dopo aver disputato un’ottima gara e perdendo soltanto l’ incontro di finale.

effect of penegra

Nei 28Kg. Tommaso Stopponi, dopo aver condotto attentamente gli incontri eliminatori, approda in finale dove però non riesce ad avere la meglio del suo avversario giungendo così secondo. Anche Riccardo Glave nei 32Kg. conquista il secondo gradino del podio  dopo aver disputato una gara eccellente.

what phone number is this

Nei 35Kg. al secondo posto si classifica Michele Amatucci che dopo aver battuto tutti i suoi avversari negli incontri eliminatori, perde la finale.

map 2 of phone lookup

Nella stessa categoria Jacopo Parlangeli conquista il terzo posto dopo aver perso di misura un solo incontro nei preliminari. Nei 40Kg. Leonardo Pastorini riesce a conquistare un buon terzo posto mentre Lorenzo Bruci si piazza al settimo posto. Nelle rispettive categorie di peso Carlo Storri, Luisa Paionni, Francesco Colia, Andrea Marcozzi non sono riusciti ad avere la meglio dei loro avversari più esperti e con un bagaglio tecnico superiore, ma  hanno ugualmente evidenziato enormi progressi, di buon auspicio per il futuro.

800 bactrim ds tablet

Tra i Cadetti nella categoria fino a 66Kg. Alessandro Omarini si piazza al quinto posto dopo aver dato filo da torcere agli avversari, mentre Filippo Nocentini conquista il sesto posto.
Nella classifica del  “Gioco del Cerchio” il G.S. Chimera conquista il podio più alto, sbaragliando l’agguerrita concorrenza del Lotta Club Rovereto. Nella classifica generale invece la Società aretina conquista un ottimo ottavo posto.

This entry was posted on lunedì, giugno 15th, 2009 at 15:51 and is filed under risultati. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.