13/09/16 Tbilisi (GEO): Campionato del Mondo Cadetti GR

Glave: una sfortuna mondiale
IMG_5853
Sfortunata la partecipazione di Riccardo Glave al suo primo Mondiale. Dopo le operazioni di peso ed i sorteggi che vanno a comporre gli accoppiamenti della categoria 54 kg. di lotta greco-romana, vedono l’atleta aretino posizionarsi nella parte bassa del tabellone mettendolo a confronto con il beniamino di casa. Il lottatore della Chimera si è muove bene sul tappeto fino a quando il più esperto Leri Abuladze prende l’iniziativa facendo suo l’incontro (0-8). Il georgiano arriva in finale (regolando tutti gli avversari con un secco otto a zero), dando diritto a Riccardo di accedere ai ripescaggi che portano alla medaglia di bronzo.
L’atleta aretino ultimamente deve aver litigato con la Dea bendata, infatti trova nella sua strada un altro bel “crostino”, il kirghiso Zholaman Sharshenbekov. Glave cerca di contrastare l’avversario che con grande esperienza riesce però a macinare punti e vincere l’incontro (0-8).
Nonostante le due sconfitte il lottatore aretino si è comportato bene, dobbiamo tener presente che è al suo primo anno tra i cadetti e quindi raggiungere ancora quella maturità agonistica, ma soprattutto dobbiamo tenere conto del grande valore degli avversari classificatisi al primo e terzo posto della categoria (senza guardare i risultati precedenti), facendo esperienza per gli impegni futuri sia in campo nazionale che internazionale.
L’atleta della Chimera farà rientro in Italia giovedì a tarda ora, e venerdì pomeriggio sarà festeggiato in palestra da compagni di squadra e staff tecnico e dirigenziale.

Qui di seguito gli incontri:

1) https://youtu.be/DMcu63SI1Q8

2) https://youtu.be/MVifxAaiov4

 

G.S. CHIMERA
LOTTA AREZZO
Ufficio Stampa

 

 

This entry was posted on martedì, settembre 13th, 2016 at 20:30 and is filed under La palestra, risultati. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.